Attività

Mediante la partecipazione attiva delle Associazioni associate, Stigliano Eventi si prefigge:

il fine del volontariato; della solidarietà; dello sviluppo civile, culturale economico e sociale nel territorio della Comunità Montana “Collina Materana” e dei Comuni che la compongono; la realizzazione di un piano di offerta turistica eco-sostenibile e culturale da proporre a scuole e famiglie; di organizzare, promuovere e/o gestire in proprio o per conto di Regioni, Province, Comunità Montane, Comuni, Enti ed Istituzioni pubbliche, private o altro, anche in convenzione: manifestazioni popolari, sagre, fiere, serate teatrali e musicali, concerti, mostre, conferenze, congressi, dibattiti, inchieste, seminari, archivi informatizzati, istituzioni di biblioteche e di premi, proiezioni di film e documentari culturali, anche autoprodotti; corsi di preparazione e formazione mirati anche all’inserimento nella vita sociale e del lavoro utilizzando laboratori per la formazione di soggetti nell’ambito dell’apprendimento delle arti e dei mestieri, nonché per la realizzazione di materiale di scena od altro inerente le finalità dell’associazione;

la tutela e la valorizzare dei centri storici, delle arti, dei mestieri, delle tradizioni e dei i prodotti tipici del territorio, con particolare riferimento alla fruizione dei beni da parte di fasce della popolazione con bisogni speciali (anziani, disabili, bambini, ipovedenti, altri);

di promuovere opportunità di sviluppo locale “sostenibile” a partire dalle risorse naturali e di valorizzare, in proprio e/o in collaborazione con Enti, Istituzioni, Associazioni ed altri Organismi non espressamente identificabili, il rapporto tra Scuola ed altri soggetti sul territorio;

ogni altra attività, anche commerciale e/o produttiva necessaria per il perseguimento delle finalità e la realizzazione delle attività dell’Associazione di volontariato, anche se non espressamente indicate nel presente Statuto.

L’ASSOCIAZIONE svolgerà la propria attività anche nei settori:

  • di progettazione e gestione di progetti finalizzati con risorse comunitarie, nazionali, regionali, provinciali e locali;

  • di formazione professionale in genere svolta in favore di soggetti destinatari dell’attività istituzionale di cui ai precedenti punti.